Archivi tag: Kangchenjunga

FIRST CONFERENCE ON SACRED MOUNTAINS | film ZEMU chiude i lavori

Martedì 13 e mercoledì 14 dicembre si svolgerà la prima Conferenza Internazionale sulle Montagne Sacre. La cornice è quella splendida e preziosa dell’Auditorium Varrone di Rieti. La platea di studiosi, internazionale, è davvero di grande respiro, con percorsi e provenienze che sottolineano la diversità e la differenza delle culture e delle montagne. Lo scopo è encomiabile: ridare speranza ed energia alle Terre Alte colpite dal recente terremoto. Chiuderà la due giorni di lavori il film sulla Zemu Exploratory Expedition guidata da Alberto Peruffo nel 2014 sulle montagne sacre himalayane ai confini tra Sikkim, Nepal e Tibet: il Pandim e il grande Kanchenzonga. Regia di Enrico FerriContinua a leggere FIRST CONFERENCE ON SACRED MOUNTAINS | film ZEMU chiude i lavori

IL GIGANTE SCONOSCIUTO | Il nuovo libro di Stefano Ardito

È arrivato nelle librerie italiane l’ultima fatica di Stefano Ardito, giornalista e storico dell’alpinismo, dal titolo IL GIGANTE SCONOSCIUTO. Storia e segreti del Kangchenjunga, il terzo Ottomila. Così lo presenta l’editore Corbaccio:

Ardito_Il gigante sconosciuto Situato tra Nepal e Sikkim indiano, il Kangchenjunga è la vetta più orientale dell’Himalaya ed è il terzo Ottomila della Terra. Meno famoso di Everest, K2, Broad Peak, Annapurna, Nanga Parbat, il Kanchenjunga – detto «I cinque tesori della Grande Neve» per le vette principali che lo compongono – non è diventato l’ossessione patriottica di nessuna nazione, ma ha una storia appassionante e affascinate, fatta di esploratori, militari, cartografi coltivatori di tè e, infine, alpinisti, a partire dalla fine dell’Ottocento. La prima alla vetta è del 1955, due anni dopo l’Everest, un anno dopo il K2, a opera di due inglesi che si sono fermati qualche metro sotto la cima, in segno di rispetto verso il sovrano del Sikkim e della popolazione locale che consideravano sacra la montagna. Da allora il Kangchenjunga è diventato teatro delle imprese dei migliori alpinisti di tutto il mondo, anche se il lungo avvicinamento dal versante nepalese e l’esclusiva delle spedizioni indiane sul versante del Sikkim, lo rendono una montagna ancora relativamente sconosciuta e da esplorare. Una rarità nel mondo degli Ottomila nel Ventunesimo secolo.

Nei 20 capitoli delle 304 pagine del prezioso volume che per la prima volta ricostruisce per il pubblico italiano la storia di questa grande e affascinante montagna, si trovano tutti i protagonisti dell’esplorazione geografica e culturale, dalle spedizioni del botanico Joseph Dalton Hooker che per primo nel 1848 esplorò le basi della montagna, passando per quelle di Freshfield, Sella, Bauer, Band, Brown, Fosco Maraini, Messner e molti altri, per arrivare all’ultima spedizione nell’area Zemu del Kanchenzonga guidata da Alberto Peruffo nel 2014, alla quale, per l’eccezionalità della situazione e dei ghiacciai per la prima volta raggiunti, è dedicato tutto il capitolo finale. Un libro da leggere tutto d’un fiato per gli amanti dell’esplorazione e delle grandi montagne. Continua a leggere IL GIGANTE SCONOSCIUTO | Il nuovo libro di Stefano Ardito

Zemu Exploratory Expedition Tour | VALDAGNO 23 OTTOBRE 2014 | Sala Marzottini

ZEE_VALDAGNO_23_OTTOBRE_def
Il manifesto della serata ZEE-K2014-150CAI

Inizia giovedì 23 ottobre 2014, ore 20.45, il giro di conferenze-videoproiezioni-esposizioni-film della spedizione esplorativa K2014-150 CAI ZEMU EXPLORATORY EXPEDITION.

Ad accogliere la prima conferenza le Sezioni congiunte delle storiche Sezioni del CAI di Valdagno e Gino Soldà di Recoaro, messesi insieme per l’occasione. Continua a leggere Zemu Exploratory Expedition Tour | VALDAGNO 23 OTTOBRE 2014 | Sala Marzottini

Montagne360 | 16 pagine dedicate alla spedizione ZEMU K2014-150CAI

Schermata 2014-09-15 alle 12.01.49
Parte della doppia pagina di inizio del reportage

Il numero di settembre di Montagne360, la rivista ufficiale del Club Alpino Italiano distribuita a tutti i soci e in tutte le edicole italiane (tiratura superiore alle 200mila copie), dedica 16 pagine a K2014-150 CAI – Zemu Exploratory Expedition. Un probabile record per una singola spedizione.

Il reportage è firmato da Alberto Peruffo, mentre il portfolio da Enrico Ferri con una nota introduttiva di Ines Millesimi.

Week-end a Campogrosso | ANTEPRIMA SPEDIZIONE K2014

locandina_campogrosso
Locandina Campogrosso Spedizione ZEE

Anteprima della Spedizione 
K2014-150CAI “Zemu Exploratory Expedition” con tutti i protagonisti italiani dell’esplorazione presso il Rifugio Campogrosso e il Centro Polifunzionale Gino Soldà. A settembre inizierà il tour nazionale, con varie modalità di presentazione.

L’incontro si svolgerà l’ultimo fine settimana di agosto Continua a leggere Week-end a Campogrosso | ANTEPRIMA SPEDIZIONE K2014

«E STIAMO TORNANDO CANTANDO» | ULTIMO DISPACCIO DI ALTITUDINI | GALLERIA COMPLETA

Pubblicchiamo di seguito in un blocco unico facile da consultare le fotografie che sono state pubblicate da Altitudini.it durante la spedizione grazie ai dispacci digitali che giungevano dalla foresta mediante le staffette. Questa è  solo la mimima parte del materiale videofotografico che stiamo elaborando per le serate di presentazione della spedizione che inizieranno – dopo le anteprime di Rieti (21 giugno) e di Campogrosso (30-31 agosto) – dall’autunno prossimo.
Continua a leggere «E STIAMO TORNANDO CANTANDO» | ULTIMO DISPACCIO DI ALTITUDINI | GALLERIA COMPLETA

CS ufficiale | KANCHENZONGA ZEMU PEAK EXPLORATORY EXPEDITION | Snowstorm. Romanzo di situazione

Riportiamo sotto il Comunicato Stampa ufficiale e la Cartolina della Spedizione K2014.it in partenza il 12 aprile. Alberto Peruffo – leader del progetto – coglie l’occasione per salutare e ringraziare da queste pagine tutti gli amici che lo hanno sostenuto in questi due anni di ricerca.

ALTITUDINI.IT // In questa intervista esclusiva al Capospedizione, un’anticipazione della provocatoria strategia di comunicazione con Snowstorm. Romanzo di situazione – ovvero sia l’esperimento di un Reportage di un’assenza dalla Rete.

Continua a leggere CS ufficiale | KANCHENZONGA ZEMU PEAK EXPLORATORY EXPEDITION | Snowstorm. Romanzo di situazione

Due libri insostituibili | Le “bibbie” della nostra ricerca

freshfield_kangchenjungaLa nostra ricerca culturale in questi anni ha spaziato su vari fronti. Sul fronte dei libri due sono stati insostituibili. Essi hanno ispirato e condotto il nostro lavoro di ricerca. Oggi ve li presentiamo.

Innanzi tutto il capolavoro di Douglas W. Freshfield Round Kangchenjunga, pubblicato nel 1903 e che racconta la prima straordinaria esplorazione del Massiccio avvenuta nel 1899. Freshfield scelse come compagno di viaggio Vittorio Sella e le immagini del nostro grande fotografo italiano impreziosiscono il già notevole volume, dal valore letterario di per sé già elevato e  difficilmente raggiungibile dagli alpinisti contemporanei. Queste le parole del The Times di Londra: “Round Kangchenjunga, pubblicato nel 1903, e corredato dalle mirabili fotografie del Signor Vittorio Sella, è un masterpiece della letteratura di montagna Continua a leggere Due libri insostituibili | Le “bibbie” della nostra ricerca

Il gruppo trekking d’avanscoperta è partito

verso il goeche-la
Verso il Goecha-La | Photo by Anindya Mukherjee

Oggi, lunedì 14 ottobre, secondo programma, il gruppo d’avanscoperta è partito dall’aeroporto di Malpensa, destinazione Calcutta. Il trekking composto da Franco Brunello, Ivano Lovato, Moreno De Santi, Giacomo Mirabile, Claudio Ciaranfi, Fabio Desideri, Riccardo Seri, Stefania Arcipreti e Antonello Venga (CAI Montecchio e CAI Rieti) inizierà nei prossimi giorni l’avvicinamento verso il Goecha-La, nel Sikkim settentrionale, per poi scendere sul Talung Glacier e risalire il Tonghsiong Glacier, dove raggiungerranno la base della Cresta Est-Sud-Est del Kanchenzonga. Brevi aggiornamenti nei prossimi giorni sula barra destra del sito.

I conquistatori dell’inutile | A Merano la mostra di Fosco Maraini ed Ex-pedire

conquistatori_inutile _cover
Cover della brochure della rassegna

Dal 26 settembre fino al 17 ottobre il Centro per la Cultura / Kulturzentrum di Merano ospita la mostra “Travalicando muri di idee” di Fosco Maraini.

Dopo la mostra di Arzignano continua il lavoro di curatela itinerante della CCC.

Importante riscontro della rassegna culturale meranese al lavoro di Alberto Peruffo, curatore della mostra che caratterizza questa edizione e protagonista della prima serata. Continua a leggere I conquistatori dell’inutile | A Merano la mostra di Fosco Maraini ed Ex-pedire